lunedì 8 luglio 2013

Consiglio a tutti il libro di Enrico Vanzina "Il gigante sfregiato"

Libro "Il Gigante Sfregiato"

Barbara Braghin e Enrico vanzina

E’ uscito il primo giallo del grande sceneggiatore e produttore cinematografico italiano, Enrico Vanzina, intitolato “Il gigante sfregiato”. Il protagonista è Max Mariani era un avvocato della Roma-bene, con una Porsche fiammante e una casa nei quartieri alti. Adesso è uno scalcinato detective privato che vive di espedienti, beve litri di vodka e ha un debole per le ragazze facili. Eppure ha fiuto, e per risolvere un caso è il migliore sulla piazza. Quando un ex rugbista con la passione per le risse chiede il suo aiuto, Max non esita neanche un secondo: il gigante sfregiato, di nome Sandrone, vuole sfuggire a una donna senza scrupoli, decisa a farlo fuori. E poco importa se quella bionda con la passione per i soldi facili e qualche nemico di troppo offrirà un lauto compenso proprio a Mariani per trovarle Sandrone. Già, perché Max è fatto così: è avido, cinico e arrogante, e soprattutto adora ficcarsi nei guai, meglio se accompagnati da un mucchio di soldi. Un libro assolutamente da leggere, senza pensarci un secondo.

Un’ottima scelta da fare in libreria: “Il gigante sfregiato – le indagini del detective Mariani”, autore Enrico Vanzina, Newton Compton Editore. 

Enrico Vanzina è nato a Roma nel 1949. Ottiene il Baccalaureat Francese al liceo Chateaubriand di Roma nel 1966. Si laurea in Scienze Politiche a Roma nel 1970. Lavora per alcuni anni come aiuto regista del padre Steno.
Nel 1976 inizia una carriera i sceneggiatore. Ha scritto 95 film lavorando con molti dei più famosi registi italiani: Dino Risi, Marco Risi, Alberto Lattuada, Steno, Mario Monicelli, Nanni Loy e tanti altri.

Insieme al fratello Carlo, regista, ha realizzato alcuni dei più grandi successi degli anni ’80 e ’90. Tra i film che hanno inventato un genere e una schiera di attori:

SAPORE DI MARE 
VACANZE DI NATALE 
SOTTO IL VESTITO NIENTE 
ECCEZZIUNALE VERAMENTE 
YUPPIES 
I MIEI PRIMI 40 ANNI 
SOGNANDO LA CALIFORNIA 
S.P.Q.R. 2000 E ½ FA 
IO NO SPIK INGLISH 
A SPASSO NEL TEMPO 
IL CIELO IN UNA STANZA 
VACANZE DI NATALE 2000 
FEBBRE DA CAVALLO-LA MANDRAKATA 
IL PRANZO DELLA DOMENICA 
BAZZERLETTE 
IN QUESTO MONDO DI LADRI 
LA VITA E’ UNA COSA MERAVIGLIOSA 
EX-AMICI COME PRIMA 
MAI STATI UNITI 

Ha lavorato con quasi tutti gli attori italiani, da Alberto Sordi, Renato Pozzetto, Gigi Proietti, Diego Abatantuono, Enrico Montesano, Paolo Villaggio, Monica Vitti, Virna Lisi, Laura Antonelli, Stefania Sandrelli, Gian Maria Volontè, Raoul Bova, Vincenzo Salemme, Enrico Brignano e alcuni tra i più grandi attori internazionali come Faye Dunaway, Carol Bouquet, Elliot Gould, Michel Serrault, Susannah York, Leslie Nielsen, Rupert Everett, Daryl Hannah, Matthew Modine, Billie Zane, Dean Jones.

Da circa 20 anni è produttore dei suoi film.

Ha vinto una Grolla D’oro, il Premio De Sica e il Nastro d’Argento.

Ha inoltre prodotto molti programmi televisivi tra cui la fortunata serie I RAGAZZI DELLA 3C premiata con due Telegatti. Nel 1987 ha vinto il Premio della Critica come Miglior Produttore Televisivo dell’anno con la serie AMORI. Nel 1988 ha scritto e prodotto ANNI 50. Nel 1999 ha scritto e prodotto ANNI 60 e la fortunata seria “Un Ciclone in Famiglia”.

E’ stato Consulente Generale e Capo della Produzione Penta Film di Silvio Berlusconi e Vittorio Cecchi Gori negli anni ’90 e ’91.

Ha scritto una commedia teatrale “Bambini cattivi” messa in scena da Giuseppe Patroni Griffi.

Ha pubblicato da Mondadori il libro “Le finte bionde”, “Colazione da Bulgari” da Salerno Editrice e “La vita à buffa “ edito da Gremese, “Commedia all’italiana” Newton Compton, “Una famiglia italiana” Mondadori e “Il Gigante Sfregiato “ Newton Compton.

Ha collaborato per 5 anni al “Corriere della sera”.

Da diciassette anni scrive invece sul “Messaggero” dove gli è stata affidata una rubrica settimanale di costume.

Da alcuni anni collabora con le riviste “Chi” e “Diva e Donna”.

FILMOGRAFIA 

1976 FEBBRE DA CAVALLO 
1976 OH SERAFINA 
1977 LUNA DI MIELE IN TRE 
1976 COLPITA DA IMPROVVISO BENESSERE 
1977 PER VIVERE MEGLIO 
1979 FIGLI DELLE STELLE 
1979 LA PATATA BOLLENTE 
1980 ARRIVANO I GATTI 
1980 UNA VACANZA BESTIALE
1981 I FICHISSIMI 
1982 VADO A VIVERE DA SOLO 
1982 ECCEZZZIUNALE VERAMENTE 
1982 VIULENTEMENTE MIA 
1983 SAPORE DI MARE 
1983 SAPORE DI MARE 2 
1983 UN RAGAZZO, UNA RAGAZZA 
1983 IL RAS DEL QUARTIERE 
1983 MYSTERE 
1983 VACANZE DI NATALE 
1984 VACANZE IN AMERICA 
1984 AMARSI UN PO’ 
1985 SOTTO IL VESTITO NIENTE 
1985 YUPPIES 
1986 IL COMMISSARIO LO GATTO 
1986 ITALIAN FAST FOOD 
1987 TI PRESENTO UN’AMICA 
1987 YUPPIES 2 
1988 I RAGAZZI DELLA TERZA C 
1987 VIA MONTENAPOLEONE 
1987 I MIEI PRIMI 40 ANNI 
1987 MONTECARLO GRAN CASINO’ 
1989 LA PARTITA 
1990 FRATELLI D’ITALIA 
1989 LE FINTE BIONDE 
1991 TRE COLONNE IN CRONACA 
1992 CRONACA NERA 
1991 MILIARDI 
1991 PIEDIPIATTI 
1992 SOGNANDO LA CALIFORNIA 
1993 PICCOLO GRANDE AMORE 
1994 S.P.Q.R. 
1994 I MITICI 
1995 VACANZE DI NATALE ‘95 
1995 IO NO SPIK INGLISH 
1995 VACANZE DI NATALE 1995 
1995 SELVAGGI 
1996 SQUILLO 
1996 A SPASSO NEL TEMPO 
1997 BANZAI 
1997 A SPASSO NEL TEMPO, L’AVVENTURA CONTINUA 
1998 PAPARAZZI 
1998 ANNI’50 (TV) 
1999 ANNI ’60 (TV) 
1999 IL CIELO IN UNA STANZA 
1999 SIMPATICI E ANTIPATICI 
2000 VACANZE DI NATALE 2000 
2000 QUELLO CHE LE RAGAZZE NON DICONO 
2001 ADESSO SESSO
2001 SOUTH KENSINGTON 
2002 ARTURO COLOMBO MARESCIALLO IN GONDOLA (TV) 
2002 FEBBRE DA CAVALLO – LA MANDRAKATA 
2003 IL PRANZO DELLA DOMENICA 
2004 BARZELLETTE 2
2004 IN QUESTO MONDO DI LADRI 
2005 UN CICLONE IN FAMIGLIA (TV) 
2005 IL RITORNO DELLA MONNEZZA 
2006 ECCEZZIUNAE VERAMENTE CAPITOLO SECONDO…ME 
2006 UN CICLONE IN FAMIGLIA 2 (TV) 
2006 OLE’ 
2007 UN CICLONE IN FAMIGLIA 3 (TV) 
2007 ITALIA 2061 
2007 UN CICLONE IN FAMIGLIA 4 (TV) 
2008 UN’ESTATE AL MARE 
2008 VIP (TV) 
2009 UN’ESTATE AI CARAIBI 
2010 LA VITA E’ UNA COSA MERAVIGLIOSA 
2010 TI PRESENTO UN AMICO 
2011 SOTTO IL VESTITO NIENTE – L’ULTIMA SFILATA 
2011 EX – AMICI COME PRIMA 
2011 VACANZE DI NATALE A CORTINA 
2012 MAI STATI UNITI 

Allora in bocca al lupo a Enrico Vanzina e che il suo libro “Il gigante sfregiato” sia un altro grande successo!

Barbara Braghin
barbarabraghin@live.it

4 commenti:

  1. Il commento su "Il Gigante Sfregiato" è molto veritiero: il romanzo è appassionante, realistico e imprevedibile nel suo scorrere. Fidatevi: è un volume che non può mancare alla Vostra estate 2013 !
    Giuseppe

    RispondiElimina
  2. Da affezionato ed appassionato cultore dei vecchi "gialli mondadori" anni '50, per me Enrico Vanzina con questo romanzo ha davvero fatto centro.
    Senza dire nulla della trama, preciso che quello che mi ha colpito di più del romanzo sono due aspetti: da un lato l'Autore è riuscito a far "vivere" benissimo nella Roma degli anni 2000 un personaggio che sembra di peso preso dai "noir" degli anni '50 (attenzione: non si tratta di un personaggio vecchio o antico che viene lanciato in modo inconcludente nella nostra realtà ma piuttosto un uomo dei nostri giorni che vive con disincanto, ed amarezza concreta, la vita guardandosi attorno - con quel minimo di cinismo che lo rende realistico, anzi reale, e quindi estremamente credibile, e non il classico "eroe senza macchia" di cui sono permeati una buona parte dei romanzi gialli attuali, in particolare i cd. legal thriller).
    l'altro aspetto davvero interessante (che mi ha tenuto in senso fisico incollato al libro) è il continuo ed inaspettato sconvolgimento della storia così come si presenta di volta in volta agli occhi del protagonista; l'assoluta imprevedibilità (dota massima -questa- secondo me del genere in questione): una specie di infinita serie di .................. "scatole cinesi" l'una nell'altra: per il lettore la reiterata convinzione che l'ultima scoperta e/o tesi del detective sia quella giusta e definitiva ................ cosa che mai è !
    Davvero un romanzo da consigliare !

    RispondiElimina
  3. Anche al Festival del Noir di Courmayeur Enrico Vanzina -con questo romanzo- si è dimostrato il "vero" vincitore della manifestazione. Il volume (primo, si spera, di una lunga serie) non delude nessuno, né gli appassionati del genere noir né i neofiti che per la prima volta si avvicinano alla tipologia di romanzo (le numerose ristampe in pochi mesi lo dimostrano). Il mio consiglio è quindi uno solo: regalatevelo o regalatelo alle persone care (come ho fatto io) per queste Festività..............meglio questo bellissimo romanzo che tanti inutili oggetti che, nel giro di un nonnulla, finiscono dimenticati in fondo ad un cassetto........ Fidatevi ! Buon Natale a tutti. GiuseppeGo

    RispondiElimina
  4. Anche alla presentazione del volume "Il Gigante Sfregiato" al Festival del Noir di Courmayeur il pubblico si è dichiarato entusiasta di questo romanzo (che in pochi mesi è stato ristampato più volte). Merito dell'autore che ha saputo fondere in maniera ottimale il genere "noir" con una narrativa sempre leggera (seppur professionalmente altissima con riferimento al genere letterario) condendosi così il lusso di far avvicinare al genere "hard boiled" tutto quel "popolo di lettori" che mai avrebbe pensato di apprezzarne i contenuti e la tipologia stessa (cosa che invece è puntualmente avvenuta).
    G.G.

    RispondiElimina